Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Referendum, ecco i risultati a Pavia: vince il no con il 58,22%

 

L'affluenza alle urne è stata del 71,06%
(Fonte: Quotidiano Nazionale)

Per conoscere il risultato del tuo comune

 

 

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I socialisti della Provincia di Pavia, riuniti in assemblea il 27 ottobre 2016, hanno preso atto della necessità di consolidare l’esistenza in politica di una forza laica, riformista e di sinistra, e hanno deciso di ricostituire la Federazione Provinciale pavese del PSI affidandone la guida ad un Coordinamento che valorizzi i diversi territori  attualmente costituenti la provincia pavese: Pavia, Voghera-Oltrepo e Lomellina.

 Il Coordinamento è guidato da Carlo Pizzi, che oltre a guidare i socialisti della Lomellina assume il ruolo di Segretario provinciale, e dai Vice-Segretari Panajotis Karytinos – Takis per Pavia e Alfassio Grimaldi Edoardo per Voghera-Oltrepo, che guideranno i socialisti nei relativi territori di riferimento.

I socialisti della Provincia di Pavia avvieranno un breve percorso riorganizzativo che si concluderà con un Congresso politico che rappresenterà il momento di avvio della Lunga Marcia che i socialisti intraprenderanno per riconquistare alla politica i cittadini laici, libertari e di sinistra.

Vigevano 30.10.2016

 

                                                                                               

Partito Socialista Italiano
Federazione Provinciale di Pavia

 

                                                                                                               Carlo Pizzi